Etruria Scherma, aprile: il mese di successi

0
190
Etruria scherma

Gli atleti dell’Etruria scherma tornano in scena dopo un lungo stop.


La fiorettista 
Gaia Cantucci si qualifica ai Mondiali di scherma under 20 svoltisi al Cairo il 6.4.2021. Nonostante questa stagione fosse priva di competizioni, era tanta la voglia di tornare in pedana, di confrontarsi con gli altri e di verificare la condizione dopo un allenamento costante, impostato su obiettivi a lungo termine. La nostra atleta si è trovata preparata per questo importante evento. Conclude il girone con 4 vittorie e 2 sconfitte, che le danno il pass per il tabellone dei 64. Dopo un assalto combattuto vince con un’atleta francese ed entra nel tabellone dei 32. Poi purtroppo si arrende ad una schermitrice israeliana, vicecampionessa di questi mondiali, e si classifica al 31. posto su 98 fiorettiste di tutto il mondo.

Dopo i mondiali, arriva il via anche per le gare regionali di qualificazione ai Campionati Italiani a Riccione nel mese di maggio. Uno dei nostri atleti di punta, Daniele Stirpe, non delude le aspettative quando, la settimana successiva, si ferma sul terzo gradino del podio alla gara regionale under 17 nella sciabola maschile. Dopo neanche una settimana, la nostra atleta Gaia Cantucci vince la gara regionale under 20 nel fioretto femminile. Sicuramente i mondiali sono stati fonte di incoraggiamento per arrivare a questa vittoria e per essere pronti ai Campionati Italiani Giovani. Oltre a Gaia e a Daniele si qualifica anche il nostro fiorettista Francesco D’Alfonso nella categoria Cadetti.

L’ultimo weekend di aprile è stato all’insegna di altri successi nelle categorie under 14 alla gara regionale a Cassino. Sul secondo gradino del podio si insedia la sciabolatrice Francesca Stirpe nella categoria giovanissime, sul terzo gradino del podio si posiziona il fiorettista Francesco Merlino nella categoria allievi e, nella stessa categoria, Cristian Cesarini si ferma sotto il podio con un 6° posto.

“Sono molto fiera dei miei ragazzi che anche durante questa stagione particolare, senza potersi confrontare in gara, non hanno mai smesso di lavorare con costanza e impegno.” dice la maestra Marcela Lessova “Il successo di queste competizioni ha dimostrato il miglioramento della maggior parte dei ragazzi. Questo mi conferma che non esiste vento favorevole per chi non sa dove andare e noi continueremo ad andare su questa direzione.

 

 

Pagina Facebook e Instagram Etruria Scherma
Centro sportivo Morazzoli
Via Aurelia km 42