È scomparso Mario Lucarini, grande maestro dell’arte bianca

0
179

CNA:“Viterbo perde un grande maestro dell’arte bianca”.

L’Associazione Provinciale Panificatori e Pasticceri e la CNA di Viterbo e Civitavecchia rendono omaggio, con commozione, al panificatore viterbese Mario Lucarini, scomparso ieri sera all’età di 83 anni.

Lucarini aveva appreso giovanissimo i segreti del mestiere. E nel 1978 aveva aperto, nel centro storico, “Il Vecchio Forno del Bottalone”, attività trasferitasi più tardi nel quartiere di Santa Barbara. Era orgoglioso di aver avviato un laboratorio artigiano che in poco tempo aveva conquistato tanti consensi per la bontà e l’alta qualità dei prodotti.

Passione per un lavoro che richiede conoscenze tecniche oltre che notevole abilità manuale, creatività, rispetto e cura del cliente, generosità: sono i valori che lo hanno guidato e che ha trasmesso al figlio Danilo e al nipote Simone. L’impresa è giunta, infatti, alla terza generazione.

La CNA ricorda Mario Lucarini anche per l’impegno nella vita associativa. Nel 2010, in occasione della festa per i 102 anni di vita dell’Associazione Panificatori, gli era stata consegnata una targa in segno di riconoscimento per il contributo alla crescita professionale della categoria e alla valorizzazione dei prodotti artigianali.

I funerali si svolgeranno domani, alle ore 10,30, presso la Chiesa di Santa Rosa.

L’Associazione Panificatori e Pasticceri e la CNA esprimono ai familiari sentimenti di vicinanza e profondo cordoglio.