DE ANGELIS – ORSOMANDO: LA BARACCA VILLA DEI MISTERI

0
708
scia

I consiglieri: “Perché gli organi competenti ancora non intervengono?”

“Dopo le nostre ripetute richieste, rimostranze denunce e quant’altro sulla questione della baracca diventata Villa in via Aviatina e, questo, anche a seguito delle affermazioni dell’Architetto Marco di Stefano , che dopo aver concesso il permesso a costruire avrebbe detto che andava tutto revocato ma, soprattutto, dopo che ci sono stati negati alcuni atti perché ritenuti coperti da segreto istruttorio a causa di un indagine della Magistratura e dopo aver scoperto la presentazione di una SCIA, con il proseguimento indisturbato dei lavori.

È bene informare che l’11 febbraio 2020 abbiamo fatto un ulteriore accesso agli atti evidenziando l’urgenza, con il quale chiedevamo la copia della SCIA presentata il 15/01/2020 con prot m. 2711 A, quale procedimento è stato messo in atto dal Dirigente Arch. Marco Di Stefano proprio in base al procedimento giudiziario in corso e se l’Arch. Marco di Stefano abbia trasmesso copia della SCIA presentata dalla proprietà il 15/01/2020 con protocollo n. 2711 A all’ Autorità Giudiziaria titolare del procedimento in corso oltre che con quale numero di protocollo considerato che i lavori, proprio in virtù della SCIA presentata e non contestata, proseguono “alacremente “ nella citata proprietà di via Aviatina (Cerveteri).

Non è strano che ad oggi 24/02/2020, con quasi 15 giorni a disposizione l’ Arch. Marco Di Stefano o chi per lui non abbia avuto 3 secondi di tempo per girarci la mail contenente il richiesto documento SCIA?

Non è strano che, nonostante la delicatezza dell’argomento, lo stesso Architetto non ha, probabilmente,ancora previsto azioni e interventi per bloccare la SCIA e di conseguenza i lavori oggetto di indagine della Magistratura?

Non è strano che lo stesso Architetto, a distanza di 40 giorni dalla presentazione della Scia da parte dei proprietari, non è dato sapere se abbia o no ottemperato alla tramessione della stessa SCIA alla Magistratura?

E se tutto ciò fosse stato fatto non è particolare che i lavori continuano ad andare avanti senza che nessuno dica nulla? Non è che per caso si nasconde qualcosa dietro questa storia della Villa di via Aviatina? Perché gli organi competenti ancora non intervengono?

È chiaro che oggi stesso in mancanza di risposta al nostro accesso agli atti interpelleremo direttamente la Magistratura affinché ponga fine a questo squallido teatrino perseguendo giudiziariamente tutti coloro che saranno ritenuti responsabili”.

Orsomando e De Angelis