Conte: le nuove misure in Italia

0
1941
libertà

GARANTITE EDICOLE E TRAPORTI PUBBLICI. TABACCAI IN FUNZIONE, SPORT SOLO SOTTO CASA. Il nuovo decreto supera le disposizioni regionali e comunali. E LADISPOLI?

Nessun limite al supermercato

Market e alimentari restano aperti senza limiti di orario in tutta Italia

Aperte le farmacie

Anche le parafarmacie, non chiudono le fabbriche che producono farmaci e materiale sanitario.

Mezzi di trasporto 

Bus, treni e metro operative ma con significante riduzione dei mezzi

Poste e banche operative

A garanzia dei servizi indispensabili al cittadino, banche, uffici postali, finanziari e le assicurazioni restano aperte. Con loro le attività di smaltimento dei rifiuti.

Tabaccai aperti

Non chiudono bottega i tabaccai considerati tra i beni necessari i prodotti tra vendono.

Salve le edicole

L’informazione non va in quarantena

Le strutture alberghiere chiudono, gli ospiti presenti hanno 72 ore di tempo per andare altrove.

Quanto dureranno gli italiani, provati psicologicamente ed economicamente? La stretta decisa dal premier Conte non ha una scadenza, non ha una spiegazione approfondita, non è seguita, a controbilanciare, dall’annuncio: sul conto corrente degli italiani verranno accreditati X euro fino al termine dell’emergenza. Si attende la prossima diretta Facebook.

Fonte: salute.gov.it