Conferenza: Palude di Torre Flavia

0
173

Comune di Ladispoli – Questa mattina presso l’aula Fausto Ceraolo si è svolta una conferenza per celebrare i 25 anni dall’istituzione Monumento Palude di Torre Flavia. Area protetta che offre rifugio a numerose specie di uccelli durante le stagioni migratorie. Alla presenza del  sindaco Alessandro Grando, del delegato alle aree protette Filippo Moretti, Corrado Battista quale responsabile dell’area, il sindaco del comune confinante Elena Gubetti.
Presente la Capitaneria di Porto nella figura del Comandante Strato Cacace che approfitta per salutare cittadini e istituzioni, da oggi prende il comando a Santa Marinella, al suo posto subentra il Primo Maresciallo Cristian Vitale: “Sono felice di iniziare in un territorio con così tanti giovani, rappresentate il futuro. Dobbiamo tutelare il territorio per voi, per i vostri figli”.

Grando – “La sfida del futuro sarà quella di fare in modo che la convivenza tra uomo e natura vada avanti senza ripercussioni per la natura. Grazie all’operato di Città metropolitana, grazie  ai volontari presenti”. Gubetti –  Dopo i ringraziamenti di rito si rivolge ai ragazzi ricordando l’importanza delle aree protette e informando della sua partecipazione ai funerali del principe Ruspoli in programma per questa mattina, dispiaciuta per la sua breve partecipazione all’evento ma certa di “lasciarli in buone mani”.

Protagonisti dell’incontro sono proprio gli studenti delle scuole del territorio parte attiva nell’oasi naturale dove svolgono laboratori, lezioni di educazione ambientale, volontariato. Molte inoltre le iniziative di pulizia dell’area e delle spiagge adiacenti a cui partecipano. grazie alle associazioni ambientaliste del territorio.