Concessioni demaniali marittime estese fino al 2033

0
545

“Concessioni demaniali marittime estese fino al 2033, un atto fondamentale che costituisce solo il punto di partenza per la rinascita di un settore che va riordinato, armonizzato e messo in grado di fornire una risposta concreta alla sempre più ricercata domanda turistica attuale”. Con queste parole il vice sindaco e assessore al Demanio, avvocato Pierpaolo Perretta, commenta l’atto di indirizzo deliberato dalla Giunta Comunale con il quale si è demandato agli uffici competenti di procedere alla estensione delle concessioni demaniali marittime turistico ricreative in essere, in applicazione della normativa di riferimento.

“Per investire i propri capitali – prosegue Perretta – gli imprenditori hanno la necessità di avere la certezza del futuro, che è un elemento indispensabile specialmente nel difficile periodo che stiamo vivendo.  La nostra amministrazione ha dimostrato con atti concreti la sua intenzione di valorizzazione la vocazione turistica di Ladispoli e con essa il rilancio del settore balneare, che sono punti fermi della nostra azione politica. L’estensione delle concessioni demaniali si colloca in continuità di questa azione e costituisce un nuovo punto di inizio per una impresa che deve cominciare ad investire con e nella città. Abbiamo sempre detto che non avremo mai rivolto le spalle al nostro mare, così è stato e così continuerà ad essere”.