Civitavecchia, si interviene sull’abbandono dei rifiuti

0
98
videosorveglianza

Un sistema di videosorveglianza per il sottopasso della stazione ferroviaria.

Città metropolitana di Roma ha accolto la richiesta avanzata dai consiglieri metropolitani di Roma, Antonio Giammusso (Lega) e Micol Grasselli (Fratelli d’Italia) di dotare il sottopasso della stazione ferroviaria di Civitavecchia di un sistema di videosorveglianza per poter contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti.

Sottopasso che in questi anni non era propriamente un bel biglietto da visita per pendolari, turisti e croceristi a causa dei rifiuti presenti, con uno stanziamento di 20.000 euro per installare un sistema di telecamere utili pure per assicurare sicurezza a questo attraversamento così frequentato, i due consiglieri si ritengono soddisfatti del lavoro portato avanti. Unitamente, verrà anche avviata una campagna di sensibilizzazione sui temi ambientali a Civitavecchia, fanno sapere i fautori.