CINQUANTA ANNI DI GIOVENTU’: LA SEDE STACCATA DEL “GALILEI” FESTEGGIA L’EVENTO

0
276

Il Galilei di Santa Marinella, sede distaccata del liceo Scientifico, Linguistico e Musicale di Civitavecchia, compie 50 anni.

Era il settembre 1972 quando al giovanissimo professore di Italiano Ferdinando Bianchi, fresco di nomina per la sede staccata del Liceo appena istituita, vennero consegnate dalla preside Birindelli le chiavi di una villetta di Via della Libertà ed un bidello, il mitico Johnny Galli.

“Professore, apra la nuova sede”. C’erano una prima ed una seconda H, e per un anno frequentarono in un appartamento: le due camere da letto fungevano da aule, la cucina da segreteria e postazione del bidello, un unico bagno, ma con la vasca. L’anno successivo le classi si trasferirono presso la sede dell’ex istituto agrario, che è da allora la sede del Liceo, notevolmente ampliata nel ’91 con la costruzione di una grande palestra e di un’intera ala nuova e moderna di classi e spazi. Due anni fa gli edifici sono stati completamente ristrutturati da Città Metropolitana ed ora la sede del liceo è ben funzionale e rinnovata. La sede ospita due corsi, uno di scientifico e uno di linguistico e da 50 anni permette ai ragazzi di Santa Marinella di poter frequentare una scuola superiore vicino casa, di risparmiaretempo ed energie da impiegare nello sport e nello svago e naturalmente nello studio.

Negli anni, tanti i progetti, le iniziative, le aperture alle realtà diverse del territorio e fuori dal territorio di Santa Marinella, come dice il murales d’entrata: due ragazzi che aprono un sipario sul mondo. Negli ultimi quindici anni, la preside è stata la prof.ssa Maria Zeno, sostituita di recente, per pensionamento, dalla prof.ssa Loredana Saetta.“La sede staccata di Santa Marinella è una splendida realtà, una scuola moderna che associa l’innovazione alla solida tradizione dei licei italiani. A breve verrà anche rinnovato il laboratorio di informatica e si sta pensando ad uno spazio esterno attrezzato dedicato agli alunni, uno spazio in cui socializzare nelle pause didattiche” ha dichiarato la dirigente scolastica Loredana Saetta.

Per festeggiare i suoi 50 anni, il liceo sta organizzando molte attività, che troveranno il loro culmine in una festa finale aperta anche ad ex alunni e compagni e professori della sede di Civitavecchia.

Si comincia con due iniziative:

TORNO AL GALILEI   e “LA NOTTE BIANCA IN SUCCURSALE”.