Cerveteri, Stefano Indino e Luigi Maio omaggiano Federico Fellini

0
472
Federico Fellini

Un concerto straordinario in programma nell’Aula Consiliare del Granarone. Appuntamento per domenica 12 gennaio alle ore 18:00 con ingresso gratuito.

Cento anni fa nasceva Federico Fellini, uno dei registi più importanti della storia del cinema. Domenica 12 gennaio, all’interno dell’Aula Consiliare del Granarone, Cerveteri lo ricorda con uno straordinario concerto durante il quale verranno eseguite le colonne sonore dell’indimenticato Maestro Nino Rota che hanno accompagnato alcuni dei suoi film capolavoro simbolo di un paese intero.

L’Orchestra Sinfonica Renzo Rossellini, nell’ambito delle iniziative culturali proposte dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri presenta un duo d’eccezione: il fisarmonicista Stefano Indino, artista straordinario che vanta numerose collaborazioni con mostri sacri della musica italiana tra cui Massimo Ranieri e Fiorella Mannoia, e il Maestro Luigi Maio al pianoforte.

In scaletta anche brani cantautorali e di grandi compositori italiani ed internazionali, un pomeriggio con musica di grande qualità e con artisti straordinari. L’appuntamento è per le ore 18:00 è l’ingresso è gratuito.

“Con l’Orchestra Sinfonica Renzo Rossellini abbiamo organizzato un ciclo di concerti davvero di grande qualità, con artisti importanti, affermati, che ci stanno regalando emozioni a non finire con la loro arte e il proprio estro – ha dichiarato Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – abbiamo aperto la rassegna con un meraviglioso concerto lirico, poi ad esibirsi è stata la Original Saxie Band, all’insegna del Jazz e dei rarissimi sassofoni del Maestro Berni. Ora altri due eventi in programma: domenica Stefano Indino e Luigi Maio, mentre la domenica successiva si esibirà il Giampaolo Ascolese. Sono appuntamenti davvero di prestigio questi proposti, che auspico possano richiamare un pubblico davvero numeroso”.

Gli appuntamenti successivi, sono quelli di domenica 19 Gennaio, con Giampaolo Ascolese, con un concerto dedicato a Charlie Parker e domenica 26 gennaio con il concerto omaggio per il centenario dalla morte di Max Bruch, compositore e direttore d’orchestra tedesco.