CERVETERI, SI DIMETTE IL VICESINDACO GIUSEPPE ZITO

0
676

La notizia era nell’aria e Zito ha deciso di affidare alla propria pagina Facebook il commento su questa decisione. Terremoto in maggioranza. “Non condividevo più gli obiettivi”, è la presa di posizione dell’ex vicesindaco. 

 

Colpo di scena a Cerveteri. Il vicesindaco, Giuseppe Zito, ha deciso di lasciare il suo ruolo di vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, la maggioranza del sindaco Pascucci e di dedicarsi alla famiglia rassegnando di fatto le proprie dimissioni. La notizia era nell’aria da diversi giorni, anche se la maggioranza si è ben guardata da rilasciare dichiarazioni che andassero nella direzione della spaccatura. Zito ha deciso di affidare alla sua bacheca Facebook il commento su questa decisione drastica.

“Dopo una lunga meditazione ho deciso di dare le mie dimissioni da Vicesindaco. Non mi ritrovo più in questa maggioranza di governo”. “Non condivido più gli obiettivi, i metodi e le modalità. L’allargamento della maggioranza che aveva guidato con coraggio la prima Amministrazione Pascucci invece che opportunità si è rilevata un limite. Fare l’amministratore è una cosa seria, richiede passione ed entusiasmo. Io ho perso entrambe. Insieme alla pazienza” Ringrazio il Sindaco per la fiducia che ha sempre riposto nei miei confronti e tutti coloro che in questi anni hanno creduto in me. Ho deciso di tornare al mio lavoro e ai miei affetti più cari. Mia moglie e mio figlio”.

E Zito alla fine chiarisce: “Ho detto che lascio la maggioranza, non che lascio la politica”. Parole che hanno un peso e che creano ulteriori problemi al Granarone.