Cerveteri, protesta a Casetta Mattei: i bimbi non entrano a scuola

0
525

Decisione delle famiglie di non portare i loro figli in altre sedi della Don Milani. Questa mattina si sono presentati fuori ai cancelli dello storico edificio chiuso nei mesi scorsi: “Vogliamo Casetta Mattei”. 

A Cerveteri non per tutti è primo suono della campanella. Dopo le protesta alla Giovanni Cena per via delle tende (la situazione è rientrata sabato sera quando il preside ha deciso di rinunciare ai “gonfiabili” ma restano i problemi perchè un centinaio di alunni poco più poco meno dovranno stare con la mascherina anche da seduti) questa mattina una cinquantina di famiglie con i loro figli si sono presentate nel plesso Don Milani di via Casetta Mattei decidendo di fronte al cancello dell’edificio chiuso. Una vicenda che nasce dallo scorso inverno e cioè da quando il dirigente, Riccardo Agresti, decise di chiudere la storica scuola delle elementari troppo “onerosa” a dire del preside. I genitori non hanno accettato di portare i bambini in altre sedi e così in forma di protesta si sono presentati a via Casetta Mattei e i piccoli con slogan e striscioni hanno fatto sentire anche la loro voce: “Casetta Mattei, Casetta Mattei”… Una vicenda di cui ce ne occuperemo nell’edizione cartacea di venerdì prossimo.