Cerveteri, oggi Ileana Speziale presenta ‘Sedotta e sclerata’

0
851

“Sedotta e sclerata”. 

È questo il titolo del libro di Ileana Speziale, che sarà presentato oggi sabato 22 settembre alle ore 17.00 nei locali di Sala Ruspoli, in Piazza Santa Maria a Cerveteri. Racconta la storia di Emily, una ventenne impegnata a godere della giovinezza e a trovare il giusto equilibrio tra amore, passione e amicizia. Il mondo sembra però crollarle addosso quando un giorno le viene diagnosticata una “strana” patologia: la Sclerosi Multipla. Ma Emily, spinta dall’affetto di amici e genitori, non ci sta. Per lei è l’inizio di una battaglia che la porterà a scoprire quanto sia fondamentale vivere con passione ogni attimo e a capire che nulla potrà mai cambiare la sua vita.

“La presentazione del libro di Ileana – spiegano i Volontari AISM di Cerveteri – è inserita all’interno delle iniziative promosse anche nel nostro territorio per i ‘50anni di AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla Italiana’, che vedrà tra l’altro gli interventi del Consigliere Provinciale AISM Roma Bruno Principe, della Psicologa Dott.ssa Silvia Michienzi, e del Direttore del quotidiano online Baraondanews.it Dott. Riccardo Dionisi, che modererà l’incontro.

“Grazie al contributo e alla generosità di tanti nostri concittadini – proseguono i Volontari AISM – Cerveteri è una tra le realtà che da anni oramai offre il proprio prezioso sostegno alla Ricerca Scientifica. L’appuntamento di sabato 22, sarà occasione per conoscere non solo i passi avanti che la medicina sta portando avanti grazie al lavoro di AISM, dei volontari e delle migliaia di ricercatori che ogni giorno lavorano, ma anche per conoscere la storia di una giovane ragazza come Ileana, che con forza e un grande amore per la vita sta affrontando la sua battaglia contro la Sclerosi Multipla”.

Ileana Speziale, nata a Roma nel 1989, è una giovanissima giornalista pubblicista. Da sempre impegnata in campagne di sensibilizzazione per l’affermazione dei valori umani e il rispetto della dignità dell’uomo, è presidente dell’Associazione Libera Civitas attraverso la quale sviluppa progetti nazionali e internazionali di solidarietà sociale e di promozione culturale. Tra gli altri, ha partecipato alla realizzazione del progetto “Una missione d’amore” a sostegno delle popolazioni dei villaggi della Diocesi di Conakry della Repubblica di Guinea. Con la stessa Associazione ha realizzato e promosso vari documentari tra cui La storia in movimento, La bella utopia, Il congresso degli arguti e Il Campidoglio, rivolti principalmente a giovani e studenti. Collabora assiduamente con l’AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla, da quando all’età di vent’anni ha scoperto di essere affetta da questa patologia.

Parte dei proventi del libro sono a beneficio dei progetti di informazione e confronto del Gruppo Young AISM Roma per i giovani con sclerosi multipla.