Cerveteri, minaccia la ex e le ruba il cane: nei guai un uomo di 55 anni

0
122
Offese e minacce poi le “sequestra” il cane. In seguito a una lite, un uomo è stato allontanato di casa dalla compagna, dopo ripetute minacce e offese nei confronti della donna.
Quindi viene sporta regolare denuncia ben dettagliata, presso una stazione dell’Arma dei Carabinieri.
Nei giorni a seguire l’uomo si ripresenta a casa della ex compagna, e con una scusa porta via il suo cane per poi non restituirlo.
Dalla ricostruzione, è emerso che l’uomo (55enne) aveva più volte, verbalmente, aggredito la compagna e minacciato di uccidere il cane.
La donna si presenta presso il nostro Comando, raccontando del rapporto difficile con il compagno (ingiurie e minacce) e l’ennesima lite, culminata con il “sequestro” del suo amico a quattro zampe. Immediatamente attraverso il numero unico di emergenza (112), viene attivata la procedura d’urgenza, che, grazie all’intervento della Radiomobile dei Carabinieri di Civitavecchia e di due dei nostri Agenti di pattuglia, riescono a recuperare il cane che era stato “sequestrato” che viene così restituito alla legittima proprietaria.
Ulteriori provvedimenti sono al vaglio dell’Autorità Giudiziaria.
Ricordiamo che FareAmbiente, ha stipulato da anni, a livello nazionale, una convenzione di collaborazione con l’arma dei Carabinieri.