Cerveteri, esordio sul difficile campo di Aranova

0
887

Mister Cotroneo alla vigilia del match tiene alta la guardia: “contro di loro non possiamo sbagliare nulla”.Il Città di Cerveteri vuole riconfermarsi. Dopo la vittoria all’esordio in campionato contro Accademia Calcio Roma gli uomini di mister Cotroneo puntano sull’entusiasmo. L’impegno è arduo. La seconda giornata nel campionato di calcio di Promozione (girone A) mette di fronte ai verdeazzurri l’Aranova di mister Bernardini. Una società che negli ultimi anni ha fatto sempre bene e anche in questa stagione è partita come meglio non si potrebbe andando a vincere il derby a Marina San Nicola liquidando l’Atletico Ladispoli 0-2. Non sarà facile perciò domani, ma la banda di Carlo Cotroneo è motivata e concentrata. “Sì, li ho visti molto determinati i miei ragazzi in settimana – spiega Cotroneo – soprattutto dopo aver ottenuto i 3 punti nella prima sfida in campionato. Nello stesso tempo conosciamo la forza dei nostri avversari e praticamente non dovremmo sbagliare nulla per sperare in un risultato positivo. Il gruppo e la freschezza atletica, dovremmo puntare su questi aspetti e comunque ce la giocheremo”. Contro Accademia Roma al Galli si è visto un buon Cerveteri. Passato subito in vantaggio grazie ad una rete dell’attaccante Spanò che spera di far bene anche nel match di domani. Poi i padroni di casa hanno amministrato senza rischiare più di tanto, anzi sfiorando il raddoppio in altre occasioni. Per quanto riguarda la formazione Cotroneo scioglierà tutti i dubbi poche ore prima dell’inizio della partita.

Gli altri accoppiamenti sono Accademia Roma-Montefiascone, Bomarzo-Montalto, Canale Monterano-Vigor Acquapendente, Compagnia Portuale-Fiumicino, Ottavia-Santa Marinella, Pescatori Ostia-Atletico Ladispoli, Ronciglione-Nuovo Maccarese e San Lorenzo-Grifone.