Cerveteri: cronache di resistenza, giorno 34

0
295
Giovanni Cena

Aggiornamento del sindaco Alessio Pascucci.

Stiamo lavorando intensamente per erogare nel più breve tempo possibile i buoni spesa alle famiglie in difficoltà.

Le domande arrivate sono molte (siamo oltre le 1.800) e, se fossero tutte accoglibili, le risorse a disposizione non saranno sufficienti per tutti.

Ieri sera ho fatto un appello e questa mattina molti cittadini mi hanno scritto dicendo che pur rientrando nei parametri rinunceranno alla richiesta per lasciare spazio a chi ha più bisogno. Questo è quello che fa una Comunità responsabile e solidale. GRAZIE.

Sia chiaro: nessuno deve rinunciare a quello che è un suo diritto. Ma chi crede di farcela lo stesso e deciderà di presentare la richiesta di rinuncia, deve farlo all’indirizzo e-mail:
buonispesa@comune.cerveteri.rm.it

Continueremo a lavorare per non lasciare indietro nessuno. Ma dobbiamo, tutti, dare priorità a chi si trova nelle condizioni più difficili.

Spiego tutto dettagliatamente nel video realizzato poco fa: http://shorturl.at/zDLQW
Qualora non dovesse vedersi, è online anche qui: http://shorturl.at/sFR29

Alessio Pascucci