Cerveteri, campagna solidale “farmaco sospeso”

0
177
farmaco sospeso

Iniziativa attiva nelle cinque farmacie comunali di Cerveteri. Donare solamente farmaci acquistabili senza prescrizione medica.

 Il Comune di Cerveteri in collaborazione con la Società Municipalizzata Multiservizi Caerite spa lanciano la campagna solidale “farmaco sospeso”. Recandosi in una delle cinque farmacie comunali sarà possibile acquistare e donare, lasciandolo all’interno di uno dei “contenitori solidali” posti in prossimità del bancone, uno o più farmaci da banco, che sarà poi ritirato dalla Protezione Civile di Cerveteri che li consegnerà alle famiglie che ne avranno bisogno. Si potranno donare ovviamente solo prodotti per cui non è necessaria la ricetta del medico, come sciroppi per la tosse, analgesici, antipiretici.

“Insieme all’iniziativa di raccolta alimentare, in collaborazione con la Multiservizi Caerite, avviamo una analoga campagna per i farmaci – ha detto il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – con il periodo invernale sicuramente ci sarà una richiesta maggiore di farmaci, dovuta a raffreddori, tosse, o stati influenzali in generale. Purtroppo, sebbene siano prodotti essenziali, le cronache nazionali ci narrano come sono davvero tante, troppe, le persone che non hanno soldi neanche per comprarsi dei farmaci. Per questo, abbiamo voluto lanciare questa nuova iniziativa solidale che confidiamo possa raccogliere il sostegno di tante persone”.

Le cinque farmacie comunali sono: la Farmacia n.1 in Piazza Risorgimento n.21, nel Centro Storico di Cerveteri, la Farmacia n.2 in Via Oriolo n.1 a Cerenova, la Farmacia n.3 in Via Prato del Cavaliere n.4, la Farmacia n.4 in Piazza Nazzareno Pagliuca n.3 nella Frazione delle Due Casette e la Farmacia n.5 in Via Settevene Palo n.81.