CERENOVA, CONTRO LA CICLABILE SI RICORRE AL TAR

0
109
PISTA CICLABILE

Insorge la protesta dei cittadini di Cerenova per la realizzazione della pista ciclabile “sorta da un giorno all’altro in maniera irresponsabile.

Toglie posti auto, intralcia i disabili, specialmente davanti alla scuola materna ed elementare di via Agylla: una pista ciclabile collocata in un punto non idoneo perchè riduce la carreggiata in una via a doppio senso di marcia, dove transitano inoltre Cotral, autobus di linea e mezzi pesanti”.

Così, Riccardo Marinelli, presidente del Circolo Fratelli d’Italia litorale Lazio, che pensa ad un ricorso al Tar nonché una segnalazione alla Corte dei Conti e Prefettura.

Il video