Castello di Santa Severa: presentazione del libro “Sotto il segno di Hercle. Storia di un dono”

0
135

Sabato 21 maggio alle ore 18.00 al Castello di Santa Severa, nella Sala Nostromo, ci sarà la presentazione del libro “Sotto il segno di Hercle. Storia di un dono” di Simone Tarrone. L’evento si inserisce nel Programma Culturale Maggio-Giugno 2022 organizzato dal Comune di Santa Marinella insieme al Polo Museale Civico, in collaborazione con Gruppo Archeologico del Territorio Cerite O.D.V., CoopCulture e LAZIOcrea SpA.

Il libro narra la storia ambientata in Etruria, nel VI secolo a.C.di  Arath un curioso ragazzino etrusco di dodici anni che vive con la madre Tanaquil, abile tessitrice, e la governante Pupaia nella Cittadella (attuale Castellina del Marangone nel territorio di Santa Marinella, Roma), importante caposaldo militare e commerciale del territorio dell’antica Caere, posto a difesa dei confini con la potente città-stato alleata e rivale, Tarquinia. Arath, con il suo inseparabile cane Vipli, ci farà scoprire la grande civiltà del popolo Rasna, trasportandoci in una serie di avventure, descrivendo e ricostruendo il paesaggio, l’ambiente, la società, i nomi e le principali vicende storiche del mondo etrusco. Uno scorcio della vita quotidiana vissuto dalla città di Cerveteri, proprio all’apogeo del suo potere economico e commerciale, fondato sullo sviluppo rapido e progressivo delle tecnologie agricole, tessili e di navigazione che coinvolgevano una vita di villaggio ancora arcaica e una natura incontaminata in grandi imprese militari e traffici commerciali che hanno segnato i secoli a venire.