Caro-bollette, a Cerveteri contributi fino a 500euro

0
166

Sul sito istituzionale dell’Ente la modulistica completa per la presentazione delle domande.

Un contributo fino a 500euro per il pagamento delle bollette per i nuclei familiari con un ISEE non superiore a 7mila Euro. È pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Cerveteri l’avviso per la concessione di contributi a sostegno del pagamento delle forniture domestiche dell’energia elettrica relative l’anno 2022.

Sono ammessi al contributo i richiedenti che alla data di presentazione della domanda sono in possesso di cittadinanza italiana o di un paese dell’Unione Europea oppure in possesso di regolare permesso di soggiorno, che abbiano residenza anagrafica nel Comune di Cerveteri e nell’immobile per il quale viene presentata domanda e il cui ISEE non superi i 7mila Euro.

Termine ultimo per la presentazione delle domande, le ore 12:00 di venerdì 24 febbraio. Si può presentare domanda tramite PEC, all’indirizzo comunecerveteri@pec.it oppure a mano presso l’Ufficio Protocollo sito al Parco della Legnara.

Alla domanda, andrà allegata copia del documento di identità o permesso di soggiorno, attestazione ordinaria ISEE del richiedente per l’anno 2023 e copia della bollettazione della fornitura domestica di energia elettrica riguardante i consumi avvenuti nell’anno 2022.

“Un’opportunità estremamente importante per le famiglie della nostra città in particolar modo in questo momento economico e sociale così complesso – ha dichiarato Elena Gubetti, Sindaco di Cerveteri – le conseguenze sull’occupazione dettate dagli strascichi di una crisi pandemica purtroppo ancora in corso, il conflitto tra Russia e Ucraina, distante solo geograficamente da noi, il rincaro dei prezzi e della vita quotidiana, con forti ripercussioni anche sulle utenze, stanno mettendo in seria difficoltà le famiglie italiane. Per questo, come Amministrazione e come annunciato prima delle festività natalizie, abbiamo voluto stanziare delle risorse a sostegno delle famiglie della nostra città, sperando che questo contributo possa rappresentare un valido aiuto per superare questo momento davvero difficile”.

“Un ringraziamento – conclude il Sindaco Gubetti – lo rivolgo a tutta la mia squadra, ed in particolar modo all’Assessore alle Politiche Sociali Francesca Badini, al Dirigente Emiliano Magnosi e al personale del nostro Comune che ha lavorato per la stesura del bando. Sul sito internet, tutta la modulistica necessaria alla presentazione delle domande”.