CAMPO DI SORVEGLIANZA DEI NIDI DI FRATINO E CORRIERE PICCOLO – PALUDE DI TORRE FLAVIA

0
366
volontari

Arruolamento volontari, adesioni entro il 7 aprile 2022

Da martedì 5 aprile e fino a fine luglio 2022 verrà avviato il Campo di conservazione a tutela dei nidi di questi uccelli, in grave declino numerico (il Fratino è inserito in All. 1 Dir. 147/2009/CEE), presso l’area protetta Monumento naturale ‘Palude di Torre Flavia’. I fratini sono a rischio in quanto, in aprile-maggio, i nidi, collocati lungo arenile, dune, a terra e sulla sabbia, possono essere inavvertitamente calpestati e, in giugno-luglio, le uova e i pulli (appena nati) possono essere predati da cani e altri animali.

Attualmente gran parte delle dune interne all’area protetta sono state delimitate per interdire l’accesso a persone e cani e opportunamente tabellate. Sono in vigore due norme: Ordinanza n. 5 del 22.2.2022 del Comune di Cerveteri in vigore dal 1° marzo al 30 luglio 2022; e Regolamento comunale art. 9 comma 5; delibera 14 del 1/4/2014 del Comune di Ladispoli, in vigore tutto l’anno. La Città metropolitana di Roma Capitale, la LIPU ed altre associazioni e gruppi (Corsari, Scuolambiente, Marevivo, WWF, GAROL, Salviamo il Paesaggio) coordineranno il Campo.

CERCHIAMO VOLONTARI OPERATIVI

I Volontari avranno un kit (vademecum del volontario, volantini da distribuire, ‘fratino’ da indossare per riconoscibilità), saranno inseriti in una lista WhatsApp e avranno diritto all’attestato di partecipazione e al Manuale del Parco. Sarà necessaria la presenza a eventi di presentazione ad avvio del Campo. I volontari si alterneranno presso i siti di nidificazione per raccogliere dati, controllare che nessuno scavalchi le delimitazioni, e che non vi siano cani sulla spiaggia e in tutta l’area protetta, mettendo a rischio i nidi di queste rare specie.

Inviare le adesioni entro il 7 aprile:
c.battisti@cittametropolitanaroma.it
alessandro.polinori@lipu.it