Campo di calcio al Sasso, divampa la polemica

0
1427

Riceviamo e pubblichiamo da Margherita Tassitano di Patto per Cerveteri.Il Comune di Cerveteri vorrebbe dotare la frazione del Sasso di un suo autonomo impianto sportivo. Sarebbero queste le intenzioni che emergono dopo il coinvolgimento di un geometra per verificare la rispondenza di un appezzamento di terreno a tale scopo. Il comune nella frazione non sarebbe proprietario di un’area idonea per un campo e quindi ha proceduto all’individuazione di aree private con le giuste caratteristiche. Proprio dopo l’individuazione di una di queste aree l’ente avrebbe demandato ad un geometra comunale di effettuare i dovuti rilievi e di fare una stima del valore di tale terreno. L’operazione è comunque assoggettata alla copertura finanziaria della quale al momento non è possibile fare una stima. L’incarico al geometra avrebbe proprio come obiettivo stabilire intanto a quanto ammonta l’acquisizione del terreno.  Sulla questione dei campi di calcio è intervenuta Margherita Tassitano di Patto Civico. ” Non sono riusciti a completare un campo abbandonato da venti anni per poche migliaia di euro , come quello delle Due Casette, e ancora peggio sono stati capaci di trascurare  il campo B dello stadio Galli, e ora parlano di realizzare un campo da calcio al Sasso? MA DOVE VIVE L’AMMINISTRAZIONE? Sembra abbia dimenticato le numerose e instancabili richieste degli abitanti del Sasso per l’acquisizione di un’area già identificata da decenni, di proprietà privata, per la realizzazione di un impianto sportivo, senza averne un riscontro adeguato  Allora ricordiamo all’amministrazione che al Sasso da anni esiste un campo di calcio di proprietà privata. La struttura, completa di spogliatoi e idonea allo scopo è nel più totale abbandono. Il comune NONOSTANTE  LE CONTINUE RICHIESTE DEI RESIDENTI e trattative più volte avviate NON HA  provveduto a formalizzare e definirne l’acquisto. Valorizziamo finalmente quello di cui siamo in possesso, da tempo abbandonato al degrado, Incentiviamo le diverse associazioni pronte e disponibili a sfruttare e conservare al meglio i beni comuni del nostro territorio.

Margherita Tassitano di Patto per Cerveteri