Camminare sulle orme dell’anno solare, in libreria l’opera di Gabriele Rosemaria Paulsen

0
396

La naturopata e conduttrice tedesca di seminari olistici descrive il percorso evolutivo dell’uomo attraverso le quattro stagioni e i quattro quadranti dello zodiaco.

Camminare sulle orme dell’anno solare” è on line. Il libro scritto da Gabriele Rosemarie Paulsen, naturopata e conduttrice di seminari olistici tedesca, è già disponibile sul Giardino dei Libri al seguente link: https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__camminare-orme-anno-solare-gabriele-rosemarie-paulsen-libro.php?x_frame_secure=1&pn=621.

Gabriele Rosemarie Paulsen

La sua opera, edita da Anima Edizioni, si può ordinare anche in tutte le librerie.  «Sono felice di poterVi accompagnare in questo cammino», commenta Gabriele Rosemarie Paulsen.

Il libro descrive il percorso dell’anno solare, attraverso le quattro stagioni, che interpreta e associa alla simbologia archetipica dello zodiaco e inserisce nel contesto delle Leggi Universali. Si pone come finalità quella di dare una chiave di lettura per comprendere la Natura e delineare le tappe esistenziali più importanti della via evolutiva umana.

L’essere umano è considerato dalla Filosofia Ermetica “un’imitazione” del Tutt’Uno e come tale portatore di un compito divino che consiste nel compimento di processi di conoscenza attraverso le esperienze del mondo polare affinché diventi più integro e riconquisti la propria compiutezza: il Sé presente in lui sin dall’inizio del suo percorso.

«Siamo tutti viandanti su questa strada di vita e nessuno di noi, quando si avvia, è già compiuto. Per questo ci dobbiamo avviare imperfetti e iscriverci alla Scuola Vita ancora mancanti di tanti elementi, per imparare i suoi numerosi insegnamenti».

Nel testo emerge come il cammino di consapevolezza sia composto da tante stazioni, ognuna con specifiche prove e compiti. Il percorso del Sole, attraverso le quattro stagioni e i quattro quadranti dello zodiaco, è una metafora della natura di questo viaggio. E il processo di trasformazione interiore alla fine può completarsi. www.gabrielerosemariepaulsen.com

Gli appuntamenti. La presentazione di Camminare sulle orme dell’anno solare partirà dal Ticino il 28 novembre. Due tappe sono previste anche in Italia: a Roma il 2 dicembre presso il Palazzo Cardinal Cesi e a Ladispoli, due giorni dopo, nella biblioteca comunale “Peppino Impastato”.

Palazzo Cardinal Cesi
Palazzo Cardinal Cesi

Il curriculum. Gabriele Rosemarie Paulsen, laureata in Lingue e Letterature straniere a Venezia e per vent’anni manager d’azienda, ha studiato Naturopatia Olistica in Italia e ha proseguito la sua Formazione in Psicosomatica Integrale e Medicina Archetipica con Ruediger Dahlke in Germania. Presso la scuola dahlkiana ha studiato dieci anni e ha conseguito il Diploma di Insegnate di Meditazione, Terapeuta del Respiro e della Reincarnazione, secondo il metodo di Thorwald Dethlefsen. È inoltre studiosa di Astrosofia e di Simbologia Ermetica e nel 2008 ha ottenuto a Berlino l’abilitazione tedesca alla pratica psicoterapeutica come “Heilpraktikerin für Psychotherapie”.

Da allora offre percorsi individuali di ricerca interiore e tiene seminari dal titolo “Lungo la Via del Sé” in Germania, Italia e Svizzera. Si tratta di un ciclo d’incontri che partono dal considerare l’essere umano come unità di Corpo-Anima-Spirito e introducono alla Filosofia Ermetica e alle Leggi Universali, alla Legge dell’Ombra, alla conoscenza degli Archetipi Astrologici come strumento di comprensione e di riscatto dell’esistenza nonché alla pratica della meditazione come possibilità di ancorarsi all’interno e strumento di contatto con gli elementi Anima e Spirito, che vivono in ognuno di noi. I seminari sono rivolti a tutti: dai professionisti nel campo terapeutico a chiunque desideri sviluppare comprensione e consapevolezza per il proprio percorso di vita.

Dice di se stessa di essere grata all’esistenza per averla portata, attraverso le vicissitudini della sua vita, sul cammino della ricerca interiore e di essere felice di poter trasmettere, attraverso il suo lavoro, ciò che ha appreso a chi, come lei, è umile ricercatore della propria verità profonda.