Calcio: Cerveteri un 2019 da primato

0
556
calcio

Con il nuovo anno è caccia all’Eccellenza.  Il diesse D’Aponte però  latita al mercato di riparazione.

Nel Cerveteri che viaggia in alto alla classifica, con un primato che mancava da sette  anni , c’è la voglia di affrontare il 2020 con l’entusiamo a mille e l’obiettivo di salire in Eccellenza.  Il lavoro societario, attento e oculato,  ha prodotto fino ad ora un risultato inatteso, la leadership del girone ad una giornata dal giro di boa. Certo quello che è mancato da parte del diesse D’Aponte, bravo e pragmatico, sono stati degli innesti che potessero dare più sicurezza al tecncio Fracassa.

I tifosi, in effetti, rimproverano al dirigente civitavecchiese un po’ di pigrizia  in sede di campagna acquisti dicembrina , e probabilmente avrebbe dovuto impiegare più risorse per consegnare al tecnico degli innesti mirati e utili alla causa . Di certo, se da una parte i tifosi rumoreggiano, dall’altra dovrebbero prestare più calore alla squadra della città che a distanza di anni, ben sette, sta lottanto per il ritorno in Eccellenza.  Dunque, ora che il Cerveteri  è in piena corsa per la vittoria finale e ha dimostrato che senza spese folli si può arrivare lontano , è arrivato il momento di andare allo stadio e tifare i colori verdeazzurri. Ora due trasferte di fila, Ronciglione e Tolfa, uscirne con punti pesanti avrebbe un significato imporante. Che inizi con una vittoria il 2020.