BRACCIANO CAMBIA PASSO

0
1292

L’Associazione no-profit “Access&Motion” nell’ambito della realizzazione del progetto “Bracciano accessibile”, in forza della convenzione sottoscritta con il Liceo Ignazio Vian , sotto l’alto patrocinio del Comune di Bracciano, inizia la mappatura della cittadina. L’obiettivo è quello di aiutare le persone che con diversi gradi di disabilità vivono e lavorano nella nostra città e contemporaneamente contribuire allo sviluppo del turismo per le persone con diversi gradi di disabilità.

La prima fase dell’operazione, che sarà eseguita dagli studenti del Liceo Ignazio Vian sotto la guida di un tutor dell’associazione, consisterà nel rilevare tutte le difficoltà che una persona con qualche disabilità incontra percorrendo le strade di Bracciano. Successivamente, verrà preparata una mappa vera e propria indicando i percorsi “preferenziali” per raggiungere i luoghi più significativi dal punto di vista turistico, gli esercizi pubblici, gli uffici comunali, i luoghi di culto. Questo lavoro impegnerà i volontari dell’associazione per circa un anno; successivamente l’associazione provvederà ad aggiornamenti periodici e continui.

A questo punto è d’obbligo presentare l’associazione Access&Motion: nasce nel 2014 per volontà di Antonio Spica ed un piccolo gruppo di soci. Durante la sua Presidenza, che mantiene tuttora, trova nel turismo accessibile alle persone con disabilità e nell’abbattimento delle barriere architettoniche nelle città, il suo grande ed ambizioso obiettivo. Oggi è diventata una realtà importante per la città di Bracciano. La realizzazione del progetto di mappatura della cittadina, grazie alla convenzione “Alternanza scuola-lavoro” con il Liceo Ignazio Vian rappresenta il raggiungimento di uno degli obiettivi più importanti auspicando una collaborazione anche per il prossimo anno scolastico.