Borgo San Martino perde ancora, la classifica è a rischio

0
121
Il Borgo San Martino rimette in corsa per la salvezza il Passoscuro, corsaro al Galli per 2 a 1.

Prova opaca per la formazione di mister Tavaniello (nella foto), in vantaggio allo scadere del primo tempo con una punizione rasoterra di Padovan.  La partita cambia ad inizio ripresa, due goal dei bianco verdi che riescono a conservare il risultato sino al novantesimo. E così il Borgo fa poco o nulla, incassando la seconda sconfitta di fila che la rigetta nella mischia per la salvezza.  Al presidente Lupi, che in settimana aveva rimproverato i suoi, anche oggi non è piaciuta la squadra.

“Abbiamo avuto un avvio di gara molto a rilento, abbiamo sprecato molto,  troppe occasioni che alla fine si pagano. C’è qualcosa che non va, la squadra deve avere subito una reazione immediata – ha dichiarato Lupi – non possiamo continuare ad avere impatti, credo mentali, che influenzano il risultato. Oggi, come domenica, è una giornata  da mettere negli archivi”.  Il capitombolo interno, infatti, riapre la lotta alla salvezza. Il Passoscuro con questo risultato riduce lo svantaggio dalle rivali e raggiunge la DM84, e per il Borgo i punti in classifica sono 23, ancora pochi rispetto alle ambizioni societarie. La squadra del main sponsor Grande Impero avrà un altro turno casalingo, contro la Virtus Boccea è vietato perdere punti.