Bambini a casa: strategie vincenti

0
216
bambini

Cosa proporre ai bambini quando chiedono di uscire

Alcune attività che possono offrire spunti utili per trascorrere il tempo e divertirsi pur rimanendo tra le mura domestiche. Chi l’ha detto che il gioco del nascondino si può fare solo all’aperto? Nascondersi tra i mobili di casa può rivelarsi un gioco divertente, da considerare tra le attività ricreative per passare il tempo quanto disegnare e dipingere che sono quelle preferite dai bimbi. Un suggerimento per rendere il passatempo più accattivante è quello di sostituire i classici pennelli con mani e piedi. Ai bambini sporcarsi piace e, sarà decisamente insolito ripulire insieme. Ai bambini un po’ più grandi, si può proporre di realizzare gli origami, adoperando materiali di scarto. Il pomeriggio così vola! Per chi ha la possibilità, l’attività di giardinaggio è l’ideale, uno svago costruttivo e sano. Come tutte le attività svolte all’aria aperta è un toccasana per grandi e bambini. Anche la cura di un piccolo orto sul balcone è un’ottima occasione per mettere alla prova il proprio pollice verde optando magari per colture buone da mangiare. Non serve molto spazio, anche pochi vasi dalle piccole dimensioni possono dare risultati soddisfacenti. Un’attività economica e sopratutto che contrasta lo stress, il nemico numero uno da combattere durante la prolungata chiusura in casa.