“Se arrivano i profughi noi chiudiamo le strade di Cerveteri e Ladispoli”

0
1191
ansa - sbarchi a lampedusa - A boat with more immigrants aboard arriving on the italian island of Lampedusa, southern Italy, on April 9, 2011. ANSA / ETTORE FERRARI

Parole dure che faranno discutere.

Sono quelle del dirigente nazionale del Movimento sociale italiano, Candida Pittoritto, che lo scorso giugno fu candidata a sindaco a Cerveteri.

“Speriamo vivamente che a Civitavecchia non sbarchino i clandestini – dice la Pittoritto- come Msi siamo contro il campo profughi e già lo abbiamo detto più volte. Ma, dovessero arrivare, speriamo che non li portino a Cerveteri e Ladispoli perché se così fosse il Msi non li farà passare. Civilmente ma in modo fermo, chiuderemo le strade e non entreranno nei nostri territori. E nessuno pensi di farli arrivare con sistemi strani e giochi di potere. Terremo gli occhi bene aperti. Il nostro territorio ha già tanti problemi e noi dobbiamo difenderlo. Perciò avvisiamo i sindaci Grando e Pascucci, non permetteremo che Ladispoli e Cerveteri diventino un grande campo profughi. Noi non lo vogliamo e li cacceremo dal nostro territorio”.