Arrivano a Roma Mazinga Z, Jeeg Robot d’Acciaio e Goldrake Ufo Robot

0
661

Dedicata all’immaginario tecno-fantascientifico nipponico che ha posto le fondamenta di un genere che ha spopolato per più di venti anni, e ancora oggi è saldo nei cuori dei fan, la mostra GOGOGO! The Grade 2019 a cura di LudoManiacs KrakenWorks,  intende rendere omaggio alla terna dei super robot della cultura nipponica, Mazinga Z, Jeeg Robot d’Acciaio e Goldrake Ufo Robot, le cui action figures sono distruibuite da Tamashii Nations nel mondo, grazie al coinvolgimento di tantissimi protagonisti italiani di vari settori dell’intrattenimento (illustrazione, fumetto, concept-art, storyboard, serigrafia, board/videogames) a livello internazionale, che ben rappresentano un’originale visione di un immaginario che ha segnato intere generazioni fino ai giorni nostri, aprendo delle finestre importanti su forme e temi condivisi.
Oltre ai lavori degli illustratori, e degli artisti dell’immagine, che produrranno delle illustrazioni in tecnica digitale e/o su carta, verranno prodotte tre tipologie di teste alte circa 10 cm, rappresentanti i tre robot, che saranno modificati, ristrutturati e colorati dai modelers, figurinisti e modders per l’occasione, reinterpretando l’icona.

In esposizione:
_più di 70 illustrazioni originali di professionisti italiani di vari settori dell’intrattenimento (illustrazione, fumetto, concept-art, storyboard, serigrafia, board/videogames) a livello internazionale;
_oltre 30 teste create appositamente per l’evento e limitate nella prima stampa, affidate ad altrettanti artisti nell’ambito del figurino, modellismo, scultura, building e modding;
_eventi di live performances dei vari autori che mostreranno in diretta la loro arte.

Palazzo Merulana – Sala Attico

Modalità di partecipazione
Biglietti di ingresso Mostra e Museo:
Intero euro 5.00
Ridotto euro 4.00
Gratuito under 7 anni e per i possessori di Palazzo Merulana Pass
Scuole euro 3,00 (per studente)
Gruppi (min 10 max 25 persone) euro 4,00 a persona

Domenica 24 febbraio 2019 la mostra chiuderà alle ore 18

Eventi in programma per la Mostra

sabato 16 febbraio
dalle ore 17.00 alle ore 19.00
panel dedicato a Lo chiamavano Jeeg Robot (2015).

Con
Marco Valerio Gallo (storyboarder, David di Donatello)
Michele d’Attanasio (direttore della fotografia, David di Donatello)
Menotti Nicola Guagliarone (sceneggiatori)
videomessaggio del regista del film Gabriele Mainetti

conduce Alessio Tommasetti, docente IED e ambassador Wacom per l’Italia.

sabato 16 febbraio
ore 11.00-13.00, 14.30-16.00, 16.00-18.00 e 18.00-20.00

domenica 17 febbraio
ore 11.00-13.00, 14.00-16.00 e 16.00-18.00
Live performances ed eventi dedicati al pubblico: saranno presenti 12 artisti, tra fumettisti, cartai, modellisti, street-artist.