Arriva un milione di euro per la valorizzazione della Necropoli della Banditaccia e dell’area archeologica

0
636

di Giovanni Zucconi

Ieri sera, tra Case Grifoni e Sala Ruspoli, si è svolta la simpatica e commovente cerimonia con la quale ci ha salutato Rita Cosentino, fino a ieri la Responsabile della Necropoli della Banditaccia e di tutte le aree archeologiche di Cerveteri, e da oggi in pensione. Di questa cerimonia vi racconteremo meglio in un futuro articolo, e vi proporremo anche una intervista della Cosentino in esclusiva. Stamattina vi anticipiamo solo un’importante notizia che il Sindaco Alessio Pascucci e l’Assessore Lorenzo Croci, presenti alla cerimonia, hanno voluto raccontare in anteprima ai presenti. Si tratta di un’importante finanziamento che Cerveteri, con il consueto lavoro dietro le quinte di Pascucci e Croci, è riuscita ad ottenere dal Ministero dei Beni Culturali per la valorizzazione della Necropoli della Banditaccia e dell’area archeologica circostante. L’importo del finanziamento è notevole, perché ammonta a un milione di euro. Una cifra importante con la quale si potranno finanziare i diversi progetti già preparati dalla Soprintendenza e presentati a Franceschini,e che scopriremo nei prossimi mesi. Finalmente una buonissima notizia per Cerveteri e per le sue aree archeologiche, che speriamo possano diventare questo anno ancora più belle e accoglienti per i visitatori. Alla nuova Soprintendente, l’architetto Margherita Eichberg, alla nuova responsabile delle aree archeologiche di Cerveteri, la dottoressa Rossella Zaccagnini, e all’Assessore Lorenzo Croci, il compito di vigilare che questo milione di euro venga speso presto e bene, e naturalmente con il massimo vantaggio per Cerveteri. Oggi dovrebbe essere emesso dal Comune un comunicato stampa ufficiale con maggiori particolari sul finanziamento.