Arriva in Consiglio comunale a Cerveteri il question time

0
706
foto di repertorio

Riceviamo e pubblichiamo dal Movimento 5 Stelle di Cerveteri.

Domani in Consiglio Comunale si voterà per l’approvazione del nuovo Statuto e del nuovo Regolamento comunale. Abbiamo lavorato tanto in questo anno e mezzo tramite la commissione speciale e abbiamo portato il nostro contributo con numerosi emendamenti di modifica, come l’introduzione dell’articolo che riconosce il Garante alla disabilità e molte altre misure tutte orientate alla trasparenza e alla partecipazione dei cittadini. Domani porteremo in votazione un ulteriore emendamento per avvicinare ancora di più ogni cittadino alla vita politica ed amministrativa della città. Si tratta del Question Time del Cittadino. Uno strumento a costo zero per l’Amministrazione. In pratica grazie ad esso, ogni cittadino, attraverso un apposito regolamento, può sedersi sugli scranni del consiglio comunale, prima di ogni seduta di Consiglio, ed esporre la propria interrogazione a Sindaco e giunta. Ed avere risposta seduta stante. Basta delegare. Basta intermediari. Ogni cittadino, libero dai vincoli e dai condizionamenti della politica , può rivolgere ai propri amministratori le domande che vuole e ottenere risposta. Ci sono lavori pubblici che tardano a partire o a chiudersi? Volete saperne di più su un appalto o su come viene condotto un servizio? Volete sapere quali azioni ha messo in campo l’amministrazione per risolvere un problema o gestire una criticità? Col Question Time del cittadino avrete la possibilità di chiedere direttamente al sindaco o all’assessore competente. Questa è la nostra proposta. Per un’amministrazione più a misura dei cittadini. La domanda è…verrà bocciata o approvata? Lo sapremo solo domani

 

                                                                                                             M5S Cerveteri