Arriva il il Plastic Blitz alla palude di Torre Flavia

0
308

Riceviamo e pubblichiamoIl Servizio Aree protette, tutela della flora e della biodiversità della Città Metropolitana di Roma Capitale prosegue le iniziative per la valorizzazione del Monumento naturale Palude di Torre Flavia (Ladispoli, Cerveteri) attraverso il coinvolgimento di scuole, cittadini, associazioni secondo un approccio attivo e partecipato finalizzato a incrementare la conoscenza, la tutela, il senso di appartenenza e ridurre il deficit di natura da parte delle nuove generazioni. Anche quest’anno verrà organizzata la  manifestazione denominata PLASTIC  BLITZ con lo scopo di comunicare e rendere consapevoli i cittadini dei problemi derivanti dalla presenza delle materie plastiche disperse direttamente o indirettamente nell’ambiente, con particolare riguardo agli ecosistemi marini e costieri ove queste sostanze si accumulano. Tali materiali recano un impatto su molte componenti animali e vegetali della biodiversità (prevalentemente intrappolamento, avvelenamento e soffocamento) con effetti complessi anche a livello delle catene alimentari e sull’Uomo. L’intervento di pulizia sarà rivolto anche alla plastica leggera come polistirolo, facilmente trasportabile dal vento e dalle mareggiate,  che va a depositarsi nei settori interni del canneto e della retroduna. Questa plastica oltre ad essere esteticamente impattante può arrecare disturbo agli uccelli acquatici presenti in questa stagione nella Palude.

Appuntamento il  3 Marzo 2019 alle ore 9,30 presso il Centro Visite dell’area protetta sito in Via Roma, 141 Ladispoli (RM). Per informazioni si prega di contattare il Referente dell’area protetta dr. Corrado Battisti (e-mail: c.battisti@cittametropolitanaroma.gov.it; Tel.  Ufficio 06 67663321.

Città Metropolitana