Alle 15 tutti allo stadio per gridare Forza Ladispoli Carica!

0
248

Lo abbiamo scritto e lo ribadiamo. Oggi è una gara da dentro o fuori. 

E’ la parola d’ordine del Ladispoli che oggi alle ore 15, nel 36° turno del Girone G della Serie D anticipato per la Pasqua, è chiamato alla vittoria per tenere ancora vive le speranze di salvezza. Allo stadio Angelo Sale arriva l’Albalonga, squadra senza più obiettivi, che sembra essere già in fase di smobilitazione. Ma sarà necessario tenere gli occhi bene aperti, in questo campionato stanno accadendo sovente episodi strani con compagini che cedono facilmente le armi contro avversari più abbordabili ed altre che invece lottano strenuamente pur essendo prive di motivazioni di classifica. Contro l’Albalonga si può soltanto vincere, portare a casa i tre punti e sperare che arrivino belle notizie dai campi dove giocano le rivali dirette per la salvezza. Oggi pomeriggio il match chiave in zona retrocessione è certamente Torres – Anagni, i sardi appaiono in crollo verticale dopo la clamorosa sconfitta sul campo del retrocesso Anzio. Il Castiadas dovrebbe cadere sul campo del lanciatissimo Cassino, l’Ostia Mare se la vedrà col Calcio Flaminia.

Il Ladispoli sarà al gran completo, contro il Cassino solo la sfortuna ha impedito ai rossoblu di fare punti, speriamo che finalmente arrivi la vittoria in vista del rush finale del torneo che vedrà i rossoblu andare ad Anzio il 28 aprile e chiudere il campionato in casa il 5 maggio nello scontro diretto con l’Anagni. Oggi con l’Albalonga arbitro della contesa sarà il riminese William Villa, mentre i due assistenti provengono entrambi dall’Umbria: Elia Tini Brunozzi da Foligno ed Andrea Barcherini da Terni.

36° GIORNATA 18 aprile