Alle 14,30 il Ladispoli tenta l’impresa sul campo della capolista Lanusei

0
347

Turno infrasettimanale del Girone G della Serie D, oggi si gioca il ventiduesimo turno. Per il Ladispoli arriva una vera e propria missione impossibile sul campo del Lanusei, la splendida squadra sarda che si è messa alle spalle tutte le favorite del campionato e guida la classifica con 45 punti. Una macchina da guerra con la difesa meno perforata del Girone e una squadra difficile da affrontare. Per i rossoblu la montagna da scalare appare improba, soltanto con una prestazione esemplare i ragazzi del mister Cotroneo potrebbero tornare dalla trasferta isolana con un risultato positivo. Nel calcio nessun match è scontato, il Ladispoli viene da un periodo positivo, anche nella sconfitta di Avellino i rossoblu hanno dimostrato di poter giocare alla pari con tutti, come confermato dal buon pareggio ottenuto domenica scorsa contro l’Atletico Fregene. All’andata fu una gara spettacolare ed emozionante, il Ladispoli perse 3-2 in casa nonostante un’ottima prestazione. Chi volesse rivedere la sintesi di quel match può andare sul link https://www.zonacalciofaidate.it/video/serie-d-video/serie-d-3-giornata-girone-g-video-ladispoli-lanusei-2-3/.

A Lanusei servirebbe un briciolo di fortuna per mettere in carniere punti preziosi per una classifica che ormai si sta delineando nella parte bassa della classifica. Dal Calcio Flaminia che ha 23 punti, passando per Calcio Budoni, Ostia Mare, Anagni e Ladispoli, tutte assiepate a 22 punti, fino alla Torres con 21, è aperta la grande corsa per evitare gli spareggi ai play out. Più a rischio appaiono il Castiadasa 17 e la Lupa Roma a 14 punti. Già condannato alla retrocessione sembra l’Anzio inchiodato a 9 punti. Ricordiamo che ultima e penultima retrocedono direttamente in Eccellenza, mentre le squadre piazzate dal 15° al 18° dovranno disputare i play out per evitare il baratro.  Il Ladispoli ha le carte in regola per salvarsi, anche perdendo oggi con la capolista, la vera partita da vincere è domenica prossima quando allo stadio Angelo Sale arriverà il Calcio Flaminia, concorrente diretta.

Queste le gare in programma