“Abbiamo grandi progetti per Ladispoli nel nuovo anno”

0
268

Il 2018 è ormai alle spalle. È stato un anno inteso e faticoso ma, grazie al grande lavoro svolto da tutta l’amministrazione comunale, siamo riusciti a centrare gli importanti obiettivi che ci eravamo prefissi nel breve periodo.

Tra i tanti spiccano certamente l’ultimazione della passerella sul Sanguinara, la riapertura del Bosco di Palo, il Piano collettivo di salvamento attivato in collaborazione con le attività balneari ed il Consorzio Marina di San Nicola, la riapertura del plesso scolastico di via Rapallo, provvedimenti di pianificazione urbanistica che permetteranno alla nostra città di puntare realmente a quel rilancio turistico tanto atteso e, come evento dell’anno, certamente l’Air Show delle Frecce Tricolori che ha attirato oltre 100 mila visitatori.

Come Amministrazione comunale siamo inoltre fieri di essere riusciti, seppur con grandi difficoltà, a garantire ai Servizi sociali le risorse necessarie per prendersi cura delle fasce sociali più deboli. In campagna elettorale avevamo dichiarato che sarebbe stata la nostra priorità e lo stiamo dimostrando con i fatti.

Se il 2018 è stato quindi un anno positivo il 2019 non sarà certamente da meno.

Sarà l’anno in cui cominceremo a raccogliere i frutti del lavoro sin qui svolto in molti settori e che ci vedrà continuare nel percorso di miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

I provvedimenti più importanti che verranno adottati nei primi giorni del nuovo anno riguarderanno strade, cine-teatro e igiene urbana.

Il progetto della nuova gara per la gestione dei rifiuti è stato completato e, come già annunciato nei mesi scorsi, ci saranno importanti novità nonché un progressivo abbattimento della tari.

È stato ultimato anche il progetto per il rifacimento del manto stradale di alcune vie cittadine e nei prossimi giorni renderemo noto l’elenco delle strade interessate da questa prima parte di lavori.

A inizio 2019 verrà inoltre pubblicato il bando per il completamento e la gestione dell’Auditorium Massimo Freccia, che potrà essere allestito anche come cinema e nel quale potrà essere realizzata una seconda sala da circa 120 posti.

Continueremo ovviamente a seguire con molta attenzione le procedure per la realizzazione della nuova Caserma dei Carabinieri e del Palazzetto dello Sport, che verranno ultimati nel 2020.

Tutto quello che è stato fatto fin d’ora non sarebbe stato possibile senza il prezioso lavoro svolto dalla Giunta, dal Consiglio comunale, dalla Segretaria Generale Susanna Calandra, dall’Avv. Mario Paggi, dai funzionari, dai delegati e da tutti i dipendenti comunali, a quali vanno i miei più sentiti ringraziamenti.

A tutti i cittadini di Ladispoli giungano i miei personali auguri e quelli di tutta l’Amministrazione comunale, per un 2019 che porti serenità in tutte le famiglie, ricco di felicità e di soddisfazioni.

Il Sindaco 
Alessandro Grando