A Ladispoli arriva la nebbia, come nel film di Fantozzi

0
442

“C’è una nube di fumo a Ladispoli”, è uno dei tanti messaggi allarmanti partiti questa mattina sui social. In realtà si tratterebbe di nebbia, tra l’altro segnalata anche a Fiumicino e sulla costa a Santa Severa.

Più evidente per i bagnanti il fenomeno e in tanti, e non solo fra i soliti giocatori di racchettoni sulla battigia, avranno pensato alla “tragica” partita di tennis fra Fantozzi e Filini con il celeberrimo “Batti lei?” Quei banchi di fitta nebbia, forse dovuto all’alto tasso di umidità, hanno gettato nell’oscurità lunghi tratti del litorale romano. Uno spettacolo impressionante. Perciò nessun pericolo per incendi o fumi tossici.