A Campo di Mare arriva ‘Let’s Clean Up Europe!’ presso la Palude di Torre Flavia

0
705
Torre Flavia
Palude Torre Flavia

Non abbandoniamo i rifiuti! Torna anche quest’anno alla Palude di Torre Flavia, patrimonio naturalistico del Litorale l’iniziativa “Let’s Clean Up Europe!”, la campagna europea a tutela e salvaguardia delle zone naturalistiche e dell’ambiente.

Il primo appuntamento è per domani, sabato 4 maggio alle ore 09.30 con un intervento di pulizia e adozione dell’area. Il secondo incontro è il sabato seguente, l’11 maggio, sempre alle ore 09.30, quando si svolgeranno inoltre interventi di adozione per aiutare il ripristino naturale delle zone verdi ed umide tipiche di Torre Flavia. Tutte una serie di attività che porteranno poi, congiuntamente con la Città Metropolitana, all’inaugurazione dell’area.

Un’area di immenso pregio naturalistico per Cerveteri, che già nel febbraio scorso, in una azione congiunta tra Comune di Cerveteri, ARSIAL e Città Metropolitana di Roma Capitale, aveva visto importanti lavori per la sistemazione della recinzione dell’Area Protetta della Palude di Torre Flavia nel tratto ricadente nella Frazione di Campo di Mare. Nel dettaglio è stata posizionata una recinzione in legno sul confine dell’area del Monumento Naturale ed è stata posta apposita cartellonistica informativa a tutela dell’area.

“La Palude di Torre Flavia è un patrimonio da tutelare, preservare e valorizzare – ha dichiarato l’Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri Elena Gubetti – queste iniziative, che vengono sempre sposate con grande passione ed interesse dalle realtà di volontariato del territorio rappresentano un monito importante per tutti. Cioè che la città, gli spazi aperti, le zone naturalistiche sono un bene di tutti e tutti insieme dobbiamo lavorare per difenderli. Ringrazio dunque tutte le Associazioni per il costante lavoro che quotidianamente svolgono nel territorio e nelle scuole, certa che anche questi due appuntamenti di pulizia volontaria saranno ben accolti dalla cittadinanza”.

L’iniziativa, patrocinata dall’Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri e Città Metropolitana di Roma Capitale, è organizzata dal Comitato per la Salvaguardia dell’area protetta di Torre Flavia.