“Da oggi l’ambulanza in servizio 24 ore su 24 a Marina di San Nicola”

0
1771

Ha vinto il Codacons che combatteva questa battaglia da anni. Ha vinto L’Ortica che ha dedicato pagine e pagine alla vicenda. E soprattutto hanno vinto residenti e villeggianti del nostro litorale. 

La notizia, che diffondiamo con grande soddisfazione, infatti, è che da oggi l’ambulanza del 118 in servizio nel presidio di Marina di San Nicola effettuerà il servizio 24 ore su 24, invece dell’orario di 12 ore che svolgeva da oltre tre anni. La comunicazione ufficiale è giunta in queste ore dalla Regione Lazio che ha autorizzato la Heart Life Croce Amica a garantire in via permanente la presenza dell’ambulanza giorno e notte a Marina di San Nicola nei locali messi gentilmente a disposizione dal presidente del locale Consorzio, Roberto Tondinelli. L’ambulanza sarà a supporto degli automezzi in servizio presso la postazione del 118 della via Aurelia.

“E’ una notizia che aspettavamo da tempo – commenta il coordinatore del Codacons, Angelo Bernabei – ringraziamo la Regione Lazio per aver accolto le nostre istanze che negli anni erano state sostenute da una petizione popolare, dalla stampa locale, dalle amministrazioni di Ladispoli e Cerveteri e supportata di recente da alcuni interventi alla Pisana. L’ambulanza sarà operativa 24 ore al giorno, un punto di riferimento prezioso per i 90 mila residenti di Ladispoli e Cerveteri e per le migliaia di vacanzieri che affollano il nostro litorale”.

Da notare un colpo di acceleratore importante era giunto in questi giorni anche attraverso una interrogazione alla Regione Lazio presentata dal consigliere Sartori di concerto col consigliere comunale di Ladispoli, Giovanni Ardita, sulla necessità di potenziare le ambulanze nel nostro territorio dopo la morte di una persona a Bracciano.