15 OTTOBRE 2021: IL FILM DELLA GIORNATA

0
150
green pass

Oggi 15 ottobre 2021 in Italia è il giorno 1 della discriminazione sul Lavoro con l’entrata in vigore della certificazione verde per poter svolgere quello che fino a ieri era un Diritto sancito dalla Costituzione.
Mentre nei Palazzi è tutto pronto, con fotografo alla mano che immortala l’evento (vedi Ansa con Brunetta in portineria con in mano il telefonino per il controllo del Green pass) in strada i Lavoratori protestano. Da Trieste a Genova manifestano il loro dissenso nonostante le ritorsioni, il tampone in regalo e la paura di trovare i scaffali vuoti instillata alla popolazione già certificata. Per chi non arriva a fine mese dopo la tassa sul lavoro che rappresenta il tampone (circa 50 euro a settimana) l’abbondanza di prodotti e servizi è irrilevante, non resta che guardarli da lontano.
Sono circa un migliaio le persone raggruppate davanti al Varco 4 del Porto di Trieste, luogo di ritrovo della manifestazione annunciata dal Coordinamento dei lavoratori portuali di Trieste. Non solo di portuali, ma anche di tanti che non operano nello scalo. Stessa cosa a Genova, dove dalle 7 di questa mattina sono ai cancelli del terminal per protestare pacificamente contro l’obbligo di presentazione del green pass.

Siamo contro la violenza ma a sostegno dei diritti dei Lavoratori e contro ogni tipo di ricatto.
La Redazione