Torna per festeggiare il Natale a casa e finisce in galera

0
790
foto generica

Aveva lasciato l’Italia, e precisamente Campagnano di Roma, dove dimorava, per sfuggire ad una condanna di 11 mesi di carcere per spaccio di stupefacenti.

Tuttavia dopo due anni, un 36enne albanese aveva deciso di ritornare nel Bel Paese per festeggiare le festività natalizie con i propri cari ed amici, certo di potersi sottrarre facilmente ai controlli.

Per sua sfortuna, i Carabinieri della Stazione di Campagnano non avevano dimenticato la sua faccia e lo hanno riconosciuto e bloccato mentre si aggirava in una via periferica del comune alle porte di Roma.

Il ricercato è stato arrestato e portato in carcere a Rebibbia, dove trascorrerà questo Capodanno, e non solo.