“La Sport Man scende in campo per rilanciare il Grosseto Calcio”

0
280

 

“Il Grosseto Calcio ha una gloriosa storia di 105 anni, ricca di partecipazioni al campionato di Serie B, un patrimonio sportivo che deve essere rivalutato anche per rispetto verso l’appassionata tifoseria biancorossa che merita palcoscenici più importanti rispetto ai tornei dilettantistici”.

A parlare il Alessio Sundas, responsabile della Sport Man Procuratori Sportivi, chiamato dalla dirigenza del Grosseto a svolgere il ruolo di capo dell’area tecnica per la prima squadra e per il settore giovanile. Un compito arduo attende il manager Sundas dopo la retrocessione nel campionato di Eccellenza, giunta al termine di una stagione sfortunata sotto tutti i punti di vista.

“Quando siamo stati contattati – prosegue Sundas – abbiamo accettato subito con entusiasmo la proposta. Sia perché il sottoscritto è toscano e dunque ha un occhio di riguardo per tutte le società della mia regione, sia perché Grosseto ha un bacino di utenza importante dove il calcio si può rilanciare in modo significativo. La nostra agenzia individuerà i giocatori migliori per una immediata risalita, Grosseto è una piazza importante, collaboreremo con la dirigenza in ogni settore per risolvere ogni problema. La Sport Man Procuratori Sportivi si attiverà anche per cercare sponsor di prestigio per un club che rappresenta una città di quasi 85.000 abitanti, abituata ai palcoscenici prestigiosi dello sport. Vogliamo riportare il Grosseto tra i professionisti entro poco tempo”.

LASCIA UN COMMENTO