Arrestato pusher di 22 anni dalla polizia

0
133

Nel pomeriggio di ieri, nell’ambito di servizi predisposti dal Dirigente del Commissariato di Polizia dr. Nicola Regna finalizzati alla  prevenzione e repressione dei reati inerenti gli stupefacenti, personale della Squadra di Polizia Giudiziaria  ha proceduto all’arresto in flagranza di un 22enne civitavecchiese  resosi responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli investigatori, poco dopo le 14 procedevano a fermare il giovane, conosciuto poiché gravitante negli ambienti dello spaccio, dopo averlo visto intrattenersi in modo agitato con un altro ragazzo.

Gli agenti, insospettiti da tale comportamento, procedevano al  controllo durante il quale il ragazzo evidenziava un comportamento particolarmente nervoso. Pertanto gli operanti approfondivano il controllo di Polizia rinvenendo, abilmente occultati indosso al ragazzo, tre involucri artigianalmente confezionati in buste di nylon, di “hashish” per un peso complessivo di gr. 61,15.

Considerando lo stupefacente rinvenuto indosso al ragazzo, gli agenti estendevano il controllo anche alla sua abitazione. Nella circostanza, nascosto all’interno di una scatola venivano rinvenuti ulteriori   661,48 gr. di “hashish”. All’esito dell’attività, oltre alla droga gli agenti  sequestravano  una bilancia di precisione, materiali per il confezionamento delle dosi e  denaro  contante provento dell’illecita attività di spaccio.

Dopo le formalità di rito il ragazzo, veniva posto in arresto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per rispondere di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

 

LASCIA UN COMMENTO